Cantina Bambinuto

 Le donne del vino sono tenaci, si sporcano le mani di terra, faticano in cantina seguendo i profili del mosto e finchè c’è da lavorare non si guardano allo specchio, trucco e parrucco possono aspettare, ora c’è fermento, i vini stanno nascendo.  Marilena Aufiero è una di loro, la trovo seduta a riposare avvolta dal profumo dei mosti, nonostante la tenuta da lavoro e le uve che le hanno colorato i pantaloni esprime un gran fascino, ha il viso stanco ma è soddisfatta. Marilena conduce la sua azienda vitivinicola Cantina Bambinuto a Santa Paolina in provincia di Avellino, con la collaborazione dei genitori e dei fratelli Antonio e Michela, donna dalle idee chiare, lascia esprimere ai suoi vini l’essenza dei vitigni e del territorio che li alleva.

Da questa vendemmia ha deciso di utilizzare unicamente le uve Greco di Tufo, Aglianico e Falanghina, riducendo le tipologie dei vini, lasciando unicamente quelle che più tipicizzano e rendono riconoscibile il suo brand. 

E’questo un modo per non perdere di vista la qualità, focalizzando l’attenzione al Greco di Tufo base e al cru Picolit, aumentando inoltre la produzione dello spumante Metodo Classico, d’altro canto il Greco di Cantina Bambinuto si distingue e si lascia riconoscere all’interno dell’area della Docg. Picolit 2010, circa otto mesi di riposo sulle fecce e altri tre in bottiglia prima di essere messo in commercio

di colore giallo paglierino dagli accenni dorati, intenso il fruttato al naso come al palato, caldo, si allunga in una spedita freschezza citrica, lieve tannicità con chiusura minerale. Brava Marilena!

Angela Merolla

Cantina Bambinuto
Via Cerro 26
Santa Paolina (AV)
Tel: 0825 964634
www.cantinabambinuto.com

Attachment

DSC03579 3 4 2 1