La fragrante tradizione di Nonna Peppa

Pane bianco, scuro, arricchito dalla fantasia e dagli usi di ogni paese, infinite varianti per un elemento indispensabile della dieta mediterranea, cotto in forno elettrico o a legna, nasce dall’impasto di farina di cereali, acqua, sale e lievito. Nella storia dell’alimentazione il pane esiste sin dall’homo erectus, cereali schiacciati tra due pietre e mescolati con l’acqua, cotto poi sulla pietra rovente, da sempre il pane è il simbolo del riscatto dalla fame. Dall’alto dei monti di Agerola la vista è meravigliosa, la natura finalmente si sta svegliando e si affaccia ricca di colori cangianti sulla Costiera Amalfitana, ma oltre ad ammirare tanta bellezza, provo un certo languorino allo stomaco pensando ai latticini e al pane fragrante agerolese.

Qui il pane rappresenta la fatica contadina e ha conservato nel tempo le peculiarità storiche dei suoi sapori, infatti proprio per la valenza culturale posta in esso, Agerola è stata riconosciuta a livello nazionale “Citta del pane”. Sulla strada principale di Agerola, ecco il forno Nonna Peppa con annesso punto vendita, il suo cesto di pani fragranti in pochi anni si è fatto conoscere e apprezzare lungo tutta la Divina Costiera. Luigi e Nadia Cuomo, un connubio ottimale, il papà impasta e inforna fino al mattino, mentre Nadia di buon ora carica i cesti con il pane nel furgoncino e va a consegnarlo a un gran numero di botteghe lungo la costa. Svariate sono le tipologie di pane e non manca certo quello casereccio, tanti formati con altrettante farine, per pane ai cereali, integrale, all’olio o al latte, ripieno di olive o di salumi come vuole la tradizione locale.

Nonna Peppa produce i tipici taralli agerolesi impastati con criscito naturale, sono aromatizzati al finocchietto o nella versione burro e mandorle, una ricetta sopravvissuta oralmente da generazione in generazione, poi ancora, i biscotti di grano integrale e di granone che si annoverano tra i più antichi prodotti di Agerola e i caratteristici tarallini ricoperti di glassa. Nonna Peppa è profumo fragrante, una tentazione per il mio languorino e una volta tra le mani il pane ancora caldo, ne stacco un pezzo e inizio a mangiarlo, mentre mi godo questo bellissimo scorcio sulla Costiera.

Angela Merolla

Panificio Nonna Peppa

Viale della Vittoria,25

Agerola NA

Attachment

DSC03131 9 8 7 6