Palestra di degustazione vini calabresi e siciliani

Nella splendida location del ristorante Pascalò in Marina di Vietri SA, venerdì 14 marzo si è svolta la degustazione alla cieca di 10 campioni di vini calabresi e siciliani, diretta dal delegato Toti Nevio dell’AIS Salerno, coadiuvato dal degustatore ufficiale Vittorio Guerrazzi, serata organizzata da Angela Merolla, con il valido apporto di Salvatore Musolino, che ha fatto da tramite con le aziende partecipanti. Le aziende vitivinicole che hanno sottoposto i loro vini al giudizio tecnico dei degustatori, quindi all’analisi organolettica dei campioni serviti alla cieca, sono state: “Cantine Valenti” di Castiglione di Sicilia CT, “Cantina Colacino” di Marzi CS, “Azienda Agricola F.lli Zagarella” di Reggio Calabria. Numerosi i sommelier AIS partecipanti, distribuite le schede a colonne numerate, dove ogni vino era da valutare da un punto di vista visivo, olfattivo, gusto-olfattivo e nel voto finale, sono partite le degustazioni con le bottiglie rigorosamente bendate. L’analisi organolettica ha portato a pareri unanimi dei sommelier Ais; per l’azienda Valenti i maggiori consensi sono andati al vino Etna Bianco Doc “Enrico IV” da uve Caricante 100%, lasciato in criomacerazione per 8 ore passa a fermentare in acciaio a temperatura controllata e prima di essere imbottigliato sosta 8 mesi a contatto con i lieviti di fermentazione. L’azienda Zagarella si è distinta per il rosso ”Terragrande” Calabria Igt, blend da uve Merlot, Cabernet Sauvignon, Calabrese, vinificate separatamente in acciaio inox a temperatura controllata, fermentazione malolattica, sosta in botti di legno di castagno e successivamente i vini sono assemblarli ed imbottigliati.

13

L’azienda Colacino unico vino in degustazione il “Vigna Colle Barabba”, che è risultato il rosso con maggiori consensi, da uve Arvino, Greco Nero, Magliocco Canino, Nerello Cappuccio, poste a fermentare a temperatura controllata per circa 10 giorni con ripetuti rimontaggi e follature, in commercio dopo tre mesi dall’imbottigliamento. A fine serata sono stati resi noti i nomi delle aziende, dei vini, dei vitigni da cui sono prodotti e le relative vinificazioni. Un interessante momento di conoscenza e valutazione dei vini campione, di cui si ringraziano le aziende vitivinicole che hanno partecipato.

colacino-2

 Sabrina Di Costanzo

Listener (1)

c89f83125408439b356bc29af690db03

Attachment

degustazioni_bendati Listener (1) colacino-2 c89f83125408439b356bc29af690db03 13 12