Paternopoli ospita Conegliano-Valdobbiadene

Domenica 12 ottobre, ha aperto le porte alla degustazione orizzontale alla cieca di Prosecco Conegliano Valdobbiadene Docg, la splendida location del ristorante Megaron di Paternopoli in provincia di Avellino, unitamente ad una piacevolissima mattinata di sole. Un’evento che si è potuto realizzare grazie alla certosina organizzazione della sommelier Angela Merolla e la grande disponibilità delle aziende produttrici di Prosecco Conegliano Valdobbiadene Docg. Numerosa la batteria di vini contando anche i Millesimati e i Rive. Hanno partecipato alla degustazione orizzontale alla cieca: il primo cittadino di Paternopoli Sindaco Giuseppe Forgione che ha dato il benvenuto agli operatori del settore, Sommelier AIS e FISAR, enologi, produttori di diversi areali irpini. La degustazione è stata anticipata da una breve introduzione al Prosecco guidata dal Sommelier Degustatore Ais Vittorio Guerrazzi. I marchi posti al giudizio tecnico dei degustatori, quindi all’analisi organolettica serviti rigorosamente bendati, sono stati: Astoria, Bellussi, Bortolotti, Bortolin Angelo, Carpenè Malvolti, Case Bianche, Col Vetoraz, Le Bertole, Le Colture, Masottina, Scuola Enologica Conegliano, Tenuta Col Sandago, Valdellovo, Val D’Oca, Villa Sandi, Villa Venier, Ville D’Arfanta. Un evento notevole, un interessante esperienza sensoriale che ha visto protagonista la leggiadria del vitigno Glera con il suo delicato fruttato-floreale e l’eleganza delle bollicine.