Bella Napoli

Bella Napoli  ” Racconta la campagna acerrana “. 

La figura del pizzaiolo, testimonia un mestiere antico che richiede preparazione tecnica, abilità, manualità e sicuramente tanta professionalità.

Vincenzo Di Fiore,maestro pizzaiolo dell’Associazione Verace Pizza Napoletana, con garbata semplicità sottolinea la mera abnegazione a quest’arte antica, realizzando pizze profumate e gustose, morbide e fragranti.

La sua pizzeria “Bella Napoli” ad Acerra, in provincia di Napoliè  frutto di anni di esperienza e di serio lavoro;gli impasti di farina 00 lievitano e maturano per 24 ore, i candidi panetti una volta stesi sono completati da ingredienti di qualità che rispettano la tradizione della vera pizza napoletana, oltretutto Vincenzo Di Fiore ha incentratola selezione di questi prodotti includendo le eccellenze agroalimentari del ricco territorio acerrano.

E proprio per valorizzarl, non manca di organizzare serate come la recente “MangiAcerra”, incentrate appunto sulla degustazione delle sue speciali pizze realizzate con prodotti strettamente locali.

Un percorso itinerante tra le specialità del territorio,raccontate dal giornalista ed esperto di gastronomia Tommaso Esposito che ha introdotto:

laMontanarina fritta con Genovese di Cipolla Austegna acerrana

laPizza con Torzella, Salsiccia di polmone locale e provola

laPizza con Zucca, Fior di Latte, Provolone del Monaco e Origano

laPizza “‘A Cerrana” con fagioli cannellini Dente di Morto (presidio Slow Food), pomodorini gialli, sugna di suino di razza casertana, aglio dell’Ufita, origano e pecorino romano

laPizza “Terra Mia”, con antico pomodoro di Napoli (presidio Slow Food), mozzarella di bufala e  basilico

Ricchi sapori che saranno presenti nel menù invernale della pizzeria Bella Napoli, per un esperienza gustativa che avvicina al territorio e tiene viva la storia agricola delle campagne di Acerra.

Angela Merolla