L’UOMO DI VINO

Dopo una lunga selezione la giuria del contest “L’UOMO DI VINO”, formata da agguerrite opinion leader e bellegiornaliste delle testate fiorentine e toscane,ha decretato ilvincitore…….pardon…. i vincitori che meglio si adattano alle caratteristiche dei vini, sezione Annata, sezione Gran Selezione, sezione Riserva, trattandosidel ConsorzioVino Chianti Classico e non di una unica azienda vitivinicola, uomini indiscutibilmente belli, affascinanti, dolcemente sensuali e appassionati…gli uomini che meglio hanno risposto alle caratteristiche richieste per la seconda edizione del contest ideato da Elisabetta Rogai con la preziosa collaborazione del Consorzio Vino Chianti Classico.

I premi: Bernardo Giusti….Annata Fabrizio Borgioli…..Gran Selezione Edoardo Giusti……Riserva

La premiazione avverrà il prossimo 10 marzo, alle ore 16/30, sempre allo Zeffirelli’s Tea Room, l’ex Tribunale di Firenze, a Elisabetta Rogai il compito di ritrarre i vincitori con la sua tecnica EnoArte.

Questi saranno presenti alla performance live dell’artista, chiudendo così la seconda edizione del contest che ha visto presentarsi moltissimi uomini, imprenditori, professionisti, universitari, seri e divertiti, giovanissimi e meno giovani, ma tutti belli e affascinanti, ben consapevoli dell’importanza dell’opera dell’artista Elisabetta Rogai e del nome del vino, il Consorzio Vino Chianti Classico, che sarà usato per la performance live.

Menzione speciale (Chianti Gallo Nero) a Paolo Baracchino

Il Consorzio, rappresentato dalla D.ssa Silvia Fiorentini, responsabile marketing e comunicazione,è il fiore all’occhiello della nostra Regione, rappresentando c/a il 96% dei produttori della DOCG confermandosi come uno dei principali referenti delle istituzioni nazionali e comunitarie per il settore vitivinicolo.

 Cristina Vannuzzi