ANTICA HIRPINIA

Ieri, oggi e domani

di Angela Merolla

 

Sorto negli anni settanta per volere della Regione Campania,l’ Enopolio di Taurasi Società Cooperativa a.r.l. ha segnato la storia del Taurasi DOCG producendo la prima bottiglia in assoluto.

Nel tempo però,entrato nella mortale spirale di una totale perdita di identità,non aveva più ragione di esistere per una serie di vivi motivi, soprattutto considerando i parametri qualitativi di confronto sul territorio.

Da due anni la svolta; cinque intraprendenti amici diventati soci con un progetto impegnativo, quello di convertire l’ex cantina sociale in un’azienda vitivinicola volta ad una produzione di vini di qualità sotto la guida dell’esperto enologo Cotarella.

Nasce “Antica Irpinia”, 31 ettari di terra vitata,di cui buona parte a piede franco e qualche vitecentenaria, monumenti naturali simbolidi fertilità e custodi di saggezza antica.

Il corpo principale dell’azienda ha spazi importanti e ben distribuiti;ereditate dalla fu cantina sociale, le 79 vasche in cemento, oggi tutte vetrificate, sonoutilizzate per la vinificazione delle uve a bacca bianca. Le enormi vasche, allineate in due corridoi paralleli,alte quanto una casa, conservano il fascino dei tempi passati.

Le uve a bacca rossa invece, fermentano in serbatoi di acciaio e poi passano in legno, per i periodi consoni alla tipologia di vino in affinamento.

La barricaiasi sviluppa su 800 mqospitandooltre alle barrique, un notevole numero di botti rigeneratedalla capacità ognuna di 80 ettolitri, e in questaatmosfera quasi sacrale uno spazio accoglie tutte le etichette che raccontano la storia della cantina fin dagli anni settanta.

Guarda il vigneto prospicente, la sala degustazione con annesso patio esterno;spazi accoglienti per degustare i vini aziendali a stretto contatto con la natura e il paesaggio montano di Taurasi.

Attualmente la produzione dell’Antica Hirpiniaè di circa 300.000 bottiglie annue suddivise in sei etichette:

Vini intraprendenti, rappresentativi della filosofia che accomuna i cinque soci; qualità struttura, piacevolezza, territorialità, questi i punti forti che li accomunano tutti.

www.anticahirpinia.it