IMPORTANTI PROGETTI PER IL PASTIFICIO GENTILE

In occasione della Festa d’Estate organizzata nella bellissima sede dell’azienda, “Il 1650” Mulino pluricentenario a Gragnano, sono stati presentati alcuni nuovi
prodotti che raccontano l’anima del territorio campano.
Il Pastificio Gentile è un’azienda di famiglia, una realtà italiana che è riuscita a conquistare il cuore di tantissimi chef e consumatori in tutto il mondo. É
cresciuta pian piano nel corso degli anni, interpretando le richieste e le esigenzedegli amanti dei prodotti d’eccellenza. La Famiglia Zampino, che
quotidianamente lavora per offrire il meglio della sua terra, ha sostenuto apertamente da subito i valori che hanno reso il marchio tanto apprezzato:
realizzare un prodotto di altissima qualità, ponendo un’attenzione particolare alla materia prima e ai processi di trasformazione, che richiamano la storia e la
tradizione di un settore affascinante come quello della pasta.

In occasione della Festa d’Estate, organizzata lo scorso 25 Giugno nell’incantevole sede de “Il 1650”, è stata presentata una nuova linea di pasta che racconta proprio la volontà dell’azienda di concentrare l’attenzione sul territorio campano, sulle piccole realtà che lo rendono grande. Nasce così “Grano Italiano”, un progetto voluto fortemente dal Pastificio Gentile e da Selezione Casillo, partner con cui l’azienda gragnanese ha già un consolidato rapporto nella fornitura della semola italiana d’eccellenza.

I presenti alla festa nella Valle dei Mulini hanno avuto modo di assaggiare la pasta preparata dalle sapienti mani della Signora Maria, affiancata da Gabriele
Tirabassi del Ristorante SanLorenzo di Roma. Tutti gli altri prodotti dell’azienda sono stati degustati in abbinamento o nelle preparazioni dei tanti
amici che hanno accolto l’invito della Famiglia Zampino: la pizza di Ciro Oliva di Concettina 3 Santi a Napoli, il panuozzo della pizzeria dei Fratelli Mascolo, i
fritti dei Fratelli Salvo, i vini di Masseria Faraona, la birra di Agricola del Sole, il pane del Panificio Malafronte di Gragnano, i salumi di Grappolo Blu di
Castellammare di Stabia e i dolci di Andrea Marano del Josè Restaurant di Torre del Greco.
“Per la nostra famiglia è stato un onore poter racchiudere in questi formati di pasta della linea Grano Italiano l’amore profondo che proviamo per la nostra
terra. É un’idea realizzata solo grazie alla fiducia e alla stima che ci lega alla famiglia Casillo, importantissima e storica realtà imprenditoriale pugliese, che da
decenni si occupa della trasformazione e commercializzazione del grano”. Alberto e Pasquale Zampino, titolari del Pastificio Gentile insieme ai loro
genitori, hanno introdotto con queste parole la firma di un protocollo d’intesa, suggellato tra l’azienda gragnanese, quella pugliese e gli agricoltori campani. La
Pasta Gentile della linea “Grano Italiano”, infatti, sarà prodotta utilizzando esclusivamente semola ottenuta da grano del territorio campano, trasformata
dall’azienda Selezione Casillo in un mulino partenopeo e certificata affinché rispetti gli standard di altissima qualità che da sempre caratterizzano quella
selezionata per i formati tradizionali e integrali.
L’accordo siglato in questa occasione è solo l’inizio di un percorso che vuole raggiungere un ambizioso traguardo: offrire un prodotto interamente ed
esclusivamente campano. Il grano sarà quello cresciuto nei campi della regione, la semola molita in loco e trasportata nella Valle dei Mulini a Gragnano, dove
sorge Il 1650; qui sarà poi trasformata nel prodotto che tutti conoscono con un valore in più. Sarà una Pasta Gentile che racchiude la bellezza della terra in cui
nasce, l’essenza dell’anima di chi ha lavorato per produrla e il cuore pulsante di una famiglia che vuole valorizzare il territorio in cui vive. I primi formati di pasta “Grano Italiano” sono quelli più rappresentativi dell’azienda, nei prossimi mesi l’offerta è destinata a crescere, ambendo a conquistare tutti i suoi consumatori.
A partire dalle prossime settimane sarà possibile trovare in vendita anche un altro prodotto che per la prima volta il Pastificio Gentile ha deciso di
commercializzare. È l’ingrediente da cui tutto ha origine: la Semola Rimacinata, ottenuta da grano biologico italiano. È questo il secondo progetto che vede al
fianco del pastificio Selezione Casillo.

“Abbiamo trovato in Beniamino Casillo e nella sua azienda lo stesso entusiasmo che da sempre accompagna il nostro lavoro, la nuova linea di pasta e la semola
sono il frutto di un sano confronto, di un costruttivo scambio di idee e di una progettualità condivisa che ci ha portato fin qui” – ci tiene a sottolineare Alberto
Zampino – “La nostra forza trova un forte sostegno in questa collaborazione, in una vera e propria unione di intenti che siamo certi condurrà entrambe le aziende ad intraprendere altri bellissimi progetti, a sostegno del Made in Italy e della bellezza della nostra terra.”

Attachment

Festa del nodo d'amore - 2018