“Festa della Farina Artigianale e delle Eccellenze Aquaresi”

Ritorna dal 13 al 15 luglio per le vie del centro cittadino di Aquara la “Festa della Farina Artigianale e delle Eccellenze Aquaresi” giunta all’ottava edizione e nata da un’idea di Franco Martino, titolare della Tenuta Martino e dell’Azienda Mulino Aquara Alburni s.a.s., l’evento ha lo scopo di promuovere tutte le eccellenze che vengono prodotte nel paese alburnino, perla della Valle del Calore per quanto riguarda l’agricoltura e la relativa vendita dei prodotti a chilometro zero.

Aquara per l’occasione si vestirà a nuovo con meravigliose scenografie che abbelliranno un percorso che interesserà tutto il centro cittadino e culminerà nella piazza principale dove si esibiranno tantissimi artisti. Per l’occasione anche il mulino in cui la farina “Mulino Aquara Alburni” viene lavorata, resterà aperto così da poter far vedere ai visitatori come funziona la cosiddetta filiera corta trasparente: il grano, prodotto esclusivamente nel territorio aquarese, viene raccolto, pulito in loco e portato al mulino dove, tramite pochi processi vicinissimi alla lavorazione di un tempo, viene trasformato in farina che, di conseguenza, viene confezionata per giungere nei negozi e quindi sulle nostre tavole.

Quello che abbiamo creato ad Aquara è un vero è proprio miracolo. In pochi anni siamo riusciti a ripiantare ettari ed ettari di terreni incolti del territorio anche con i grani antichi come il Saragolla o il Senatore Cappelli e i nostri prodotti sono apprezzati anche all’estero. Regalare un evento per festeggiare questi successi alla nostra terra mi sembrava doveroso e irrinunciabile, il programma artistico è davvero ricco: il 13 avremo degli spettacoli messi a punto da veri e propri ballerini oltre a tantissimi ospiti che si esibiranno come artisti di strada come, ad esempio, il Contastorie del Cilento Domenico Monaco, il 14 sarà la volta di Nadia Casadei che terrà un concerto all’aperto e assolutamente gratuito in piazza e il 15 ci sarà un altro spettacolo di danza. Chi verrà ad Aquara in quei giorni non se ne pentirà” ha affermato Franco Martino.

L’evento, che prevede tanti stand enogastronomici a base di farina artigianale, prodotti caseari locali e tanto altro presso cui degustare i prodotti tipici della zona, prenderà il via venerdì 13 luglio con un convegno inaugurale con a tema l’importanza della salvaguardia dei prodotti locali, avrà il sostegno del Comune di Aquara; della Banca di Credito Cooperativo di Aquara; dell’ “Associazione L’Impronta”; di TuttoAlimenti; del Dottor Anthony Scorzelli, Presidente e Fondatore dell’Organizzazione Consulenti Sicuerezza Alimentare e di tutte le associazioni del territorio.