OHIMA’ BRASSERIE Filosofie e sapori nei piatti dello chef Emanuele Mosca

di Angela Merolla

La stagione estiva 2018 ha trovato tra le stradine del borgo marinaro di Positano una nuova realtà ristorativa; fresca, dinamica, di classe, il Restaurant Ohimà Brasserie.

Luigi e Francesca Collina hanno realizzato il loro sogno nel cassetto, proprio tra quelle mura che nel tempo hanno custodito varie forme d’arte.

Difatti, prima cinema poi atelier di moda di mamma Concetta e oggi espressione dell’arte culinaria.

La location si sviluppa su due livelli con ambienti raffinati e accoglienti, l’arredo sobrio vede l’uso di materiali naturali, le pareti sono piacevolmente arricchite da variopinte opere pittoriche e preziose sculture completano il tutto. Cura e attenzione ad ogni segmento, per offrire ai clienti dell’Ohimà Brasserie una raffinata espressione di gusto.

 

Lo chef Emanuele Mosca alla guida della cucina, elabora con le giuste tecniche la migliore materia prima, riuscendo perfettamente a fondere la sua filosofia al sano progetto culinario dell’Ohimà, basato sull’attenzione al km zero, alle eccellenze campane e alla qualità più assoluta.

Emanuele Mosca:

“La mia filosofia di cucina si basa principalmente sul rispetto della materia prima. La selezione dei prodotti per me è fondamentale, prediligo una cucina basata sui prodotti della mia terra e preferibilmente da filiera molto corta. È importante, oltretutto, che l’ingrediente sia sempre valorizzato senza mai essere snaturato, mantenendo intatto il sapore vero e puro.

Il piatto è il mezzo di comunicazione tra la cucina e il cliente, per questo deve trasmettere un senso di pulizia e chiarezza.

Mi piace lavorare molto sulle consistenze e sui colori, emozionando prima la vista e poi il gusto, con l’attenzione a lasciare l’ingrediente sempre ben identificabile.

In ogni mio piatto c’è sempre un collegamento al passato, da cui riprendo i veri sapori; la cucina odierna si è evoluta nelle tecniche, nella ricerca, nell’accuratezza e il futuro dipende da quello che oggi creiamo.”

www.ohimabrasserie.it

Attachment

38204229_2002882643055581_418786747611086848_n