CUCINE LONTANE Il Tas Kebab

di Alberto De Rogatis

Con questo numero de L’Arcimboldo inauguriamo una nuova rubrica dedicata alle cucine e alle culture di altri popoli, anche molto lontani geograficamente dall’Italia ma nel contempo simili a noi per alcuni aspetti, così come nella realizzazione di piatti caratteristici delle loro tradizioni culinarie.

Non necessariamente professionisti, chef navigati, ma persone comuni con la grande passione per i fornelli e il buon cibo ci faranno scoprire le loro tradizioni.

Cuoca per noi è Mojgan Karimifard, studentessa iraniana in Italia, precisamente a Parma presso la facoltà di Economia. Già laureata, sempre in materie economiche, presso l’Università di Bandar Anzali nel Nord dell’Iran, decise tre anni fa di venire a studiare in Italia per conseguirne un’altra, con l’obiettivo di crearsi un futuro in Europa. La sua lingua è il persiano, ma se la cava molto bene con l’inglese e l’italiano.

La sua vena creativa in cucina la mostrò il primo anno a Siena, da pochissimo giunta in Italia, quando una sera, con alcune amiche, riuscì a cucinare e deliziare il palato di molti studenti e docenti in occasione di un evento svoltosi in accademia.

Con una certa, comprensibile emozione, ci guida nella realizzazione di un piatto iraniano, il Tas Kebab:

“E’ un piatto della nostra tradizione e molto famoso in Iran, ho imparato i segreti da mia madre e quando lo cucino qui a Parma sento subito profumo di casa e della mia famiglia – ci confida Mojgan – ed è anche il mio preferito.”

Tas Kebab

Ingredienti per 4 persone:

500 gr. carne di manzo

2/3 patate

1 cipolla grande

1 limone

3 carote

polpa di pomodoro

olio extravergine di oliva

7/8 prugne

sale, pepe

curcuma

Preparazione:

Per prima cosa tagliare la cipolla e metterla in pentola con un pò d’olio extravergine di oliva.

Quando i pezzi di cipolla sono morbidi e dorati, aggiungere la carne a pezzetti nella pentola e continuare a friggere aggiungendo un po’ di pepe e curcuma, fino a quando il colore della carne cambia.

In un’altra pentola, nel frattempo, mettere a cuocere patate e carote con acqua e un pò di sale.

Quindi aggiungere alla carne 2 bicchieri d’acqua nella pentola.

Aumentiamo la fiamma del fornello per far bollire l’acqua più velocemente.

Quindi aggiungere la polpa di pomodoro nella pentola, e amalgamare bene con la carne.

Nella fase successiva, aggiungere le patate e carote nella pentola con la carne. A questo punto, volendo si può aggiungere ancora un pò di sale.

Poi abbassare la fiamma del fornello e mettere il coperchio sulla pentola per far cuocere lentamente, circa un’ora.

Alla fine, lavate le prugne, aggiungerle nella pentola e lasciare per mezz’ora ancora a cuocere, sempre con coperchio.

Allora sarà tutto ben cotto, e si aggiungerà una bella spremuta di limone.

Si può mettere ogni porzione di Tas Kebab nella ciotola e servire con pane, oppure con riso basmati che nel frattempo è stato cotto.