LA FELICITA’ E’ NELLA FRUTTA

di A. Ida Toscanelli

Uno studio su oltre 45 mila individui ha dimostrato che il benessere individuale cresce all’aumentare delle porzioni di frutta e verdura consumate ogni giorno. Tale indagine è stata condotta nel Regno Unito, dalla University of Leeds nel North Yorkshire e dalla University of York e il risultato ricorda quanto sosteneva Umberto Veronesi, ovvero, che il nostro organismo, come quello delle scimmie, è programmato proprio per il consumo di frutta, verdura e legumi.

Una dieta priva di carne non ci indebolirebbe certamente: pensiamo alla potenza fisica del gorilla.

Gli esperti delle Università inglese, hanno analizzato, dieta e stile di vita,  è emerso che il grado di benessere individuale cresce proporzionalmente alla quantità e alla frequenza di consumo di frutta e verdura.

Gli autori dello studio asseriscono:

“I nostri risultati forniscono un’ulteriore evidenza che persuadere le persone a consumare più frutta e verdure non solo fa bene alla loro salute fisica nel lungo termine, ma anche al loro benessere mentale nel breve termine”.

Attachment

frutta