VERMOUTH HEMPATICO

di Annamaria Toscanelli

Nato a Torino nel 1786 a Torino, il Vermut o Vermouth in grafia francese e Vèrmot in quella piemontese, è un vino aromatizzato che dal 2017  è un’indicazione geografica registrata.

Eccellenza che quest’anno si rinnova con una interessante referenza ossia il Vermouth “ Hempatico “ un prodotto originale ma rispettoso della tradizione e del disciplinare, è un vermouth alla canapa e il primo millesimato al mondo.

In commercio da fine marzo, con una gradazione di 17-18 gradi, è stato presentato in anteprima al Festival del Giornalismo Alimentare.

Per ottenere il Vermouth Hempatico vengono utilizzate due varietà di canapa, ‘Carmagnola’, la più antica in Italia, dai sentori agrumati, e ‘Eletta’ che porta il sentore di nocciola. Un Vermouth 100% piemontese che sfrutta la macerazione del fiore di canapa per realizzare un prodotto dal sapore completamente nuovo, omaggiando il territorio del Canavese che nei tempi passati era molto legato alla produzione della canapa.

La curiosità è tanta ma bisogna aspettare ancora qualche giorno per degustarlo.