Food & Beverage targata Francesco Varnelli

di Mario Cardone

L’iniziativa Food & Beverage targata Francesco Varnelli taglia felicemente il traguardo della prima candelina.

Giovedì 2 maggio, gli amici e la clientela affezionata parteciperanno alla serata “open day live music” che prevede l’inaugurazione di un garden on the road, sul fronte strada al ristorante contiguo all’hotel del Sole con vista sul Parco Archeologico di Pompei.

Birra Fravort Valsugana, vino cilentano cantina Barone, primo piatto a sorpresa dello chef resident, rosticceria e delikatessen allieteranno la serata. Francesco Varnelli è un giovanissimo che si è messo in gioco nel mondo della ristorazione dimostrando di avere numeri e mezzi necessari. All’ampia sala interna in stile moderno dai colori mediterranei da giovedì 2 maggio si annette l’open garden. La sala interna è allestita con giardino laterale che ospita un pappagallo variopinto. Nel primo anno ha incontrato gradimento la proposta di un menù orientato al target giovanile combinato a piatti della tradizione e all’eccellenza della pizza napoletana: dalla “Regina Margerita” alle “Pizze della Casa”.

Il barman manager Varnelli propone le bevande con etichetta griffata (o cocktail personalizzati). Francesco Varnelli è considerato a Pompei (nonostante la giovane età) un guru del beverage, grazie anche alla notorietà che gli dispensato “Mamma Rai”. A vent’anni ha mosso i primi passi da barman presso l’Hcca24 di Pompei, raccogliendo lusinghieri consensi e numerosi attestati. Nel “Varnelli” ha esordito con la pizza classica napoletana, molto apprezzata dalla clientela e servita da un personale cortese ed efficiente.

Il piatto (patrimonio dell’Umanità) si presenta al palato soffice, dal cornicione alveolato e fragrante, assicurando la degustazione di una pizza leggera e saporita, grazie all’impasto di farine con germe di grano dal profumo intenso e il gusto inconfondibile. Il segreto nella preparazione di una pizza facile da digerire è tutto nella farina intera non raffinata con fibre ”buone” che riducono il picco glicemico.

Il menù tradizionale del ristorante propone portate della tradizione reinterpretate alla Varnelli, mentre l’area lounge (ora anche all’esterno) viene seguita personalmente dal titolare nella conclusione dell’esperienza conviviale con dolci della casa, caffetteria di qualità ed i famosi cocktails. «Annuncio, con grande emozione – dichiara Varnelli Jr. – la nuova fase di un ambizioso progetto, frutto dell’infinita passione mia e della mia famiglia nel creare un ritrovo unico di ristorazione in un ambiente piacevole (sia al chiuso che all’aperto) dove si trova un’ottima pizza napoletana e i migliori piatti della tradizione, reinterpretati in una chiave originale e un’eccellente selezione di vini, cocktail e birre artigianali».