“Tradizione e Cultura”

“Tradizione e Cultura”: al via le ultime proposte gastronomiche di Angelo e Lino Ranieri.

Da scugnizzo a campione del Mondo della Pizza, tra i protagonisti del suo recente libro “Diritto alla pizza”. Ranieri si alternerà al forno e ai fornelli con una serie di partner d’eccezione: lo chef Nicola Di Filippo, responsabile Campania dei Discepoli d’Escoffier, i maestri pizzaioli Gaetano Carponi, Massimo Del Mestre e Luciano Sorbillo, e realizzerà una specialità insieme al figlio Lino Ranieri.

Conduce Cinzia Profita, volto noto di Telecapri Valerio Giuseppe Mandile Da un’idea del patron, oltre che pizzaiolo e chef, Angelo Ranieri, martedì 9 aprile da Totò Sapore si svolgerà la serata evento “Tradizione e Cultura”. Con Angelo, il giovane figlio Lino Ranieri, specializzando nella selezione delle farine per un uso ottimale negli impasti, base essenziale per una pizza d’alta qualità e Maurizio Lipardi, socio, valida spalla e componente della famiglia. Lino Ranieri rappresenta la quarta generazione della famiglia nota nel settore dell’arte bianca e della ristorazione finì dagli anni ‘30. Fu allora che i Ranieri aprirono la prima sede,nei pressi di Piazza Garibaldi, che conquistò un pubblico di fedelissimi estimatori.

Angelo e Lino presenteranno au rappresentanti dei Media sia le nuove proposte nella carta pizzeria e nella carta ristorante che la campagna pubblicitaria 2019 (cartellonistica, spot TV, evento), che parte in questi giorni. L’avv. Angelo Pisani verrà intervistato dalla giornalista Teresa Lucianelli sulla figura di Angelo Ranieri, da scugnizzo a campione del Mondo della Pizza, tra i protagonisti del suo recente libro “Diritto alla pizza”.

La serata sarà condotta dal volto di Telecapri Cinzia Profita. Per l’occasione, verranno preparate le principali proposte del nuovo menù, in una serie di “4 mani” che vedrà impegnato Angelo Ranieri sia al forno che ai fornelli, unitamente a dei partner d’eccezione. Ci saranno infatti, il delegato regionale dei Discepoli di Auguste Escoffier, Nicola Di Filippo, i maestri pizzaioli Gaetano Carponi, Massimo Del Mestre e Luciano Sorbillo. Una delle specialità sarà realizzata in coppia con il figlio Lino Ranieri. In degustazione ci saranno: Pizza Luciano Sorbillo: datterino giallo, provola, pesto di basilico; Pizza Massimo Del Mestre: mortadella di suino nero dei Nebrodi, provola di Agerola, pesto e granella di pistacchio; Pizza Carponi Style: pomodorini del Piennolo, fiordilatte di Agerola, alici di Cetara, rucola e scaglie di parmigiano reggiano; Pizza Angelo Ranieri e Lino Ranieri: fiori di zucca, provola di Tramonti, pomodorini gialli, ricotta di fuscella, scaglie di pecorino romano gold. Verrano inoltre servite, nel corso della degustazione, la “Pizza Mammà”, creazione dell’anno più gradita al pubblico: cornicione ripieno di ricotta e polpettine, ragù napoletano, melanzane a funghetto, provola, polpettine e scaglie di grana padano all’uscita, e la famosa “Campione del Mondo”: peperoncini verdi, provola di Tramonti, pomodorini gialli e rossi del Piennolo, scaglie di Provolone del Monaco.

Verranno preparate le novità della carta ristorante: Fuselloni fioriti: fuselloni di Avellino, pomodorini gialli, fiori di zucca, ricotta di fuscella, scaglie di Pecorino romano gold; Gnocchi freschezza del mare: scampi, pomodorini gialli, sbriciolata di pistacchi e menta, preparati pure a 4 mani dal patron Angelo Ranieri e dallo chef resident Federico Avella.

Si continuerà con Panarea di baccalà: mezzo pacchero pomodorini giallo e rosso del piennolo e baccalà. Il piatto del ristorante “Biancobaccalà” di Nino De Filippo sarà realizzato a quattro mani da Angelo Ranieri e dallo chef NIcola Di Filippo. Infine, una delle specialità della Casa, piatto premiato dal pubblico: Candele spezzate alla genovese. In abbinamento, vini e birre selezionati per l’occasione. Le nuove creazioni sono ispirate con fantasia e inventiva alla tradizione napoletana; gli ingredienti sono stati scelti con cura, all’insegna della genuinità. Per quanto riguarda le pizze, essi vanno ad arricchire l’impasto leggero e altamente digeribile, caratteristica vincente di “Totò Sapore”.

Info: tel 081 7618123, ristorante pizzeria Totò Sapore, viale Gramsci 18, Napoli.